• images/homegallery/Cascate Cannavino (5).jpg
  • images/homegallery/IMG_2523 copia.jpg
  • images/homegallery/Immagine 003.jpg
  • images/homegallery/foto001.jpg
  • images/homegallery/Ponte Annibale (3).JPG
Home Il Territorio Comuni del Gal Carolei

Google traduttore

26.02.2014. Intervista a Lucia Nicoletti Presidente Gal Savuto alla firma delle convenzioni con otto Comuni del territorio. VIDEO.

Carolei

CAROLEI

E-mail

 

 

 

Il più antico insediativo di Carolei era collocato sul colle che sovrasta Pielaterra ai piedi del colle è individuabile un’area dalla caratteristica forma ad anfiteatro identificabile con l’antica Agorà. Un terribile sisma nel 1082 distrusse tutte le case eccetto quelle costruite su solida roccia. Dalla parte bassa del paese si procede verso un sentiero che conduce al parco dei cappuccini, dove sorgeva un antico convento fondato su una struttura preesistente all’anno 1000 e soppresso nel 1809 per le leggi napoleoniche. Nel parco si gode del’ombra di piante secolari e rare. Al posto del convento, la famiglia Quintieri, nel 1900, edificò un edificio residenziale abitato fino al 1969 e poi trasformato in un ristorante. In località Stella sono visibili i resti di una necropoli preellenica le cui tombe sono scavate orizzontalmente nella roccia; poco distante è la chiesa della Madonna della Stella eretta a ricordo dello scontro tra Garibaldi e le truppe borboniche. Nella piazza principale del paese è posta la chiesa di San Pietro eretta nel ‘500 e rifatta nel ‘700. Belli, in questa, gli affreschi che raffigurano Sano Giacinto, S. Teresa d’Avila, S. Carmelitano, la Madonna del Carmine, il Sacrificio di Abramo, la Caduta degli angeli, San Paolo Apostolo, Samuele tutti di 71 ignoti artisti calabresi di fine 700 inizi ‘800. Vi si ammira, inoltre: una statua della Madonna di Pompei del 1950, una di San Luigi Gonzaga del 1895 eseguita da L.Lupi, un’altra dedicata a San Giuseppe con il bambino di L. Santiffaller, e, infine, una di Santa Lucia, tutte in legno. Tra gli edifici è da sottolineare il palazzo Ragusa del 600; il palazzo Miceli del sec. IXI.

Link Comune: http://www.comune.carolei.cs.it/

 


Copyright © 2017 galsavuto. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
<>